S A N D R O L A Z I E R

StudioLazier s.r.l. societÓ d'ingegneria, architettura, urbanistica
Progetto di riqualificazione urbana del ponte sulla ferrovia e annessi sottopassi
Alla realizzazione del progetto hanno partecipato:
- Sandro Lazier - project leader
- Anna Lazier, geometra
- Annalisa Ugonia, architetto
- Diego Cane, architetto
- Andrea Corino, ingegnere
- Enzo Mastrangelo, architetto

Alba 03/01/2005

...
Il collegamento principale tra la città vecchia e l‘asse di espansione urbana di Corso Piave avviene tramite il ponte sulla ferrovia e i sottopassi pedonali realizzati agli inizi degli anni ‘80. Ora chiusi per motivi di ordine pubblico, i medesimi sono oggetto dello studio di fattibilità per il loro recupero e adeguamento. Il progetto oggetto di studio comprende tre interventi distinti ma organici rispetto alla funzione proposta:
a - punto informativo
Riguarda la rotonda tra corso f.lli Bandiera e via Einaudi, alle spalle della centralissima piazza Savona. E’ prevista la trasformazione di tale spazio in un punto informativo con annessa biblioteca turistica, raggiungibile mediante rampa di accesso e scale fisse e mobili, eliminando pertanto ogni barriera architettonica. La superficie utile totale è di 160 mq circa disposti su due piani.
b - bar 24h
Si sviluppa sopra al ponte sulla ferrovia ed ha la duplice funzione di passaggio pedonale (al piano strada) e di bar aperto 24 ore (sul soppalco raggiungibile mediante scale fisse e mobili). Qui sono stati anche collocati i servizi pubblici. La struttura portante è costituita da un arco di 60 metri di luce, poggiante a terra alle estremità del ponte, non gravando quindi su di esso, e tamponato ai lati con superfici a curvatura variabile trasparenti. La superficie utile totale del locale bar è di 210 mq circa.
c - disco-pub
Trova collocazione nella rotonda tra i corsi Piave ed Europa e via Einaudi. Si espande in buona parte sottoterra, diventando un doppio locale con servizio ristorazione e disco-pub, per poi riemergere sopra il livello stradale. La superficie utile totale è di 360 mq nei sotterranei, 170 mq al livello strada.
Tutta la zona è servita dai parcheggi di corso Europa e via Banskà Bystrica, di piazza San Paolo e da quello accessibile da piazza Trento e Trieste (ex scalo merci della stazione dei treni), che presto diverrà parcheggio multipiano.